Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Premendo il pulsante di accettazione acconsenti all’uso dei cookie.
Banner
Banner
TITOLO
MEDIOEVO NASCOSTO A FIRENZE
AUTORE
Aldo Favini
EDITORE
EDITORI DELL'ACERO
GENERE
Architettura ed urbanistica
PAGINE
128
FORMATO
17 x 24
CARTA
Patinata
RILEGATURA
Fascicoli cuciti con copertina flessibile

SINTESI
La pubblicazione vuol mettere in evidenza tutti quei soggetti del Medioevo minore presenti principalmente entro il circuito murario di Firenze, con qualche rara ma significativa eccezione.
Gli stessi sono suddivisi in tre grandi gruppi: case-torri, porte e brani della cerchia muraria trecentesca, chiese.
Delle case-torri sono stati accuratamente scelti 17 soggetti su quasi un centinaio di edifici che mostrano ancora le loro antiche strutture. Si tratta di quelle torri che conservano praticamente per intero i loro caratteri medievali, ben evidenti sia nel paramento murario che nelle aperture e nei distintivi segni architettonici.
Riguardo alla porte e ai brani superstiti dell’ultima cintura muraria, costruita tra il terzo quarto del Duecento e il 1333, si mettono in evidenza quelli che sono i resti scampati agli abbattimenti operati sullo scorcio dell’800 nel progetto di apertura degli odierni viali. Si tratta di ben 10 porte (tra le quali una piccola postierla praticamente sconosciuta) e dei tratti di mura d’Oltrarno, tra le quali, oltre a quelle più visibili di viale Tasso, anche quelle poste tra Porta San Giorgio e Porta Romana, nascoste alla vista di molti.
Infine un gruppo di edifici sacri ‘minori’ o che conservano parti – quali le cripte – il cui accesso è normalmente negato al pubblico al pari della maggior parte dei soggetti citati, che possono essere aperti su appuntamento. Si tratta di 15 soggetti che fanno una parte fondamentale della storia di Firenze.

L'AUTORE
E’ nato a Prato nel dicembre 1963 e si è laureato all’Università degli Studi di Siena con una tesi sul romanico nella diocesi di Fiesole (Firenze), della quale è stato relatore il prof. Italo Moretti. Dal 1987 si dedica sistematicamente allo studio dell’architettura medievale toscana con particolare riferimento a quella romanica avendo provveduto ad una vastissima raccolta di materiale documentario, fotografico, grafico ecc. Collabora a ricerche su questi temi presso il Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti dell’Università di Siena. Parallelamente svolge un’attività di consulenza presso alcune case editrici e, nei ritagli di tempo, continua nell’immane lavoro di catalogazione delle chiese medievali toscane dalle fonti edite (ha già spogliato più di 50.000 documenti in regesto e integrali) e nella ricerca sul campo finalizzata alla schedatura delle architetture superstiti.

NOTE
95 fotografie tutte a colori con cartine e disegni

PREZZO COPERTINA
19,00
PREZZO PER I SOCI
10,00

Per prenotare devi essere loggato come socio