Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Premendo il pulsante di accettazione acconsenti all’uso dei cookie.
Banner
Banner
TITOLO
La Banca Nazionale nel Regno d'Italia a Firenze
AUTORE
Aldo Sgarano
EDITORE
Il Pozzo di Micene di Lucia Pugliese
PAGINE
120
FORMATO
17 x 24
CARTA
A mano
RILEGATURA
Fogli incollati con cop. rigida + sovraccoperta

SINTESI
Dotta e appassionata sintesi delle vicende storiche, politiche, economiche e anche artistiche legate alla Banca d’Italia a Firenze, e alla sua prestigiosa e bellissima sede in via dell’Oriuolo. Lo storico istituto da Piazza Indipendenza si trasferì dove ancora si trova nei primi mesi del 1871 ed infatti il 28 febbraio di quell’anno si tenne a Firenze la prima Assemblea degli azionisti della Società Anonima Bancaria Sarda. L’apertura al pubblico degli sportelli fu successiva ed avvenne il 15 maggio seguente, come raccontano a quei tempi le testate giornalistiche. Da quel giorno in poi quel Palazzo avrebbe accolto gli uffici dell’Amministrazione Centrale della Banca Nazionale. Il ritratto che Aldo Sgarano, autore attento e documentato, fa di questo istituto bancario, ripercorrendo tutto il periodo del Regno d’Italia con un racconto storico documentato e particolareggiato, rappresenta un nuovo e importante contributo culturale.

L'AUTORE
Nato a Torre Annunziata ed entrato in Banca d'Italia, per concorso, all'età di 22 anni, trasferito nella Sede di Firenze diverrà conoscitore delle bellezze artistiche dell'edificio di via dell'Oriuolo e studioso della parte storica e politica di questo istituto bancario. Ha pubblicato opere prestigiose.

PREZZO COPERTINA
18,00
PREZZO PER I SOCI
13,00

Per prenotare devi essere loggato come socio